Warehousing & Logistics - Trends in warehouse cleaning | Sito web ufficiale di Nilfisk

Mantieni pulita la strada da seguire per lavorare in sicurezza

TREND ARTICLE

Curious about cleaning assessments?
During your free cleaning assessment, a Nilfisk representative will visit your facility to understand your cleaning challenges and then make recommendations to help you optimize your cleaning processes.

Compila il modulo per consentirci di aiutarti nel modo più efficace possibile.

Spinner

L’inizio di una nuova era

Prima dell’arrivo del COVID-19, la pulizia nei magazzini serviva ad evitare gli incidenti, a soddisfare gli standard d’ispezione e a mantenere le operazioni in movimento. Tuttavia, con il presentarsi della pandemia, le implicazioni della pulizia sono diventate molto più significative, e di conseguenza sono cambiate le tendenze in questo ambito

Con il boom degli affari dovuto all’aumento della domanda dell’e-commerce, la sicurezza rischia di essere compromessa facilmente in strutture molto frequentate. Secondo il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, è dimostrato che le particelle del virus SARS-CoV-2 possono essere spostate dall’aria e depositate su altre superfici 1.

L’obiettivo è stato chiaro fin da subito: mantenere standard igienici senza precedenti per proteggere dal rischio di infezione i dipendenti (e le persone con cui vengono a contatto).

Oggigiorno, il programma di pulizia standard di un’azienda riveste un ruolo importante. Ad esempio, così come delineato dall’articolo del governo britannico “Lavorare in sicurezza durante il COVID-19 nelle fabbriche, negli stabilimenti e nei magazzini,” i termini “migliorare la pulizia” e “pulizia più frequente”, insieme a “procedure di pulizia” sono utilizzati molte volte in ogni sezione chiave dei consigli dell’articolo. Il documento guida delle Nazioni Unite, “Raccomandazioni e misure preventive in risposta al COVID-19” include diverse pagine in cui si parla dell’importanza dei processi di pulizia ottimizzati.

Due tendenze nella pulizia dei magazzini risaltano in particolare: una nuova attenzione alla pulizia dei pavimenti e un ritorno alle procedure di base con la gestione della polvere. Queste due aree rappresentano un’enorme opportunità per migliorare il benessere e la sicurezza dei lavoratori in tutta l’azienda, nonché la capacità di migliorare l’efficienza complessiva.

“Quando è iniziato il COVID-19, nel giro di 60 giorni, abbiamo messo in atto – e scalato a livello globale – più di 150 importanti cambiamenti di processo per aiutare a garantire salute e sicurezza del nostro personale durante il lavoro.”

– Amazon 2

Tendenza 1: Attenzione rivolta alla cura dei pavimenti


La cura dei pavimenti riveste un ruolo cruciale nella protezione degli operatori. I virus e gli altri agenti patogeni persistono nelle particelle che si depositano sui pavimenti e, nel corso di una giornata lavorativa, le scarpe arrivano a contaminarsi con facilità. Una maggiore disponibilità di manodopera nei turni di pulizia dei pavimenti sarebbe sicuramente una buona soluzione. Tuttavia, a causa del continuo aumento dei costi della manodopera e di una sempre più esigua disponibilità di personale, gli addetti alla manutenzione devono ottimizzare il modo di svolgere le pulizie. Oggi, c’è un’attenzione significativa rivolta a come aumentare gli intervalli tra una pulizia e l’altra dei pavimenti e introdurre la tecnologia per pulire in modo più efficace e veloce.

Tendenza 2: Affrontare la polvere

Un’altra grande preoccupazione è la gestione della polvere, che si accumula rapidamente su prodotti e scaffali - che possono venire contaminati. Oltre al rischio posto dalla polvere stessa, una superficie non può essere adeguatamente disinfettata se è coperta dalla polvere. Le spazzatrici e gli aspiratori industriali non sono invenzioni nuove, ma la polvere era spesso considerata come qualcosa di non troppo rischioso prima della pandemia. Oggi, spazzare e aspirare riveste un ruolo significativo nella riduzione della presenza virale catturando e trattenendo la polvere, oltre che altre particelle alle quali il virus può attaccarsi.

L’aspirazione non elimina completamente SARS-CoV-2, ma rende molto più difficile alle particelle virali entrare nell’aria ed essere inalate o trasportate su superfici sottoposte ad alto contatto.

Per questo, la soluzione è semplice: potenziare un programma di pulizia con spazzamento o aspirazione frequente, dal pavimento al soffitto, e la sanificazione su tutte le aree sottoposte al contatto. I dipendenti apprezzeranno le condizioni più pulite, oltre che la migliore qualità dell’aria e la consapevolezza che il loro datore di lavoro rivolge una maggiore attenzione ai dettagli che fanno la differenza.


Considerazioni chiave nella scelta della macchina:

  • Aspirazione potente
  • Sistemi di filtrazione HEPA o ULPA certificati
  • Sacchetti di sicurezza per la raccolta per proteggere l’operatore durante lo svuotamento

Cleaning operational changes

Graphic 54%

High quality/thoroughness of cleaning

Graphic 53%

Increased/more regular monitoring of cleaning

Graphic 45%

Increased overall time spent cleaning

Source: Nilfisk Disinfection study 2021. The study was based on an online survey with a total of 609 panel respondents representing different sectors. Base for results referred above was 93 respondents from Warehouse & Logistics sector. All participants were screened for minimum 'shared influence' on cleaning equipment purchase decisions.

Prosperare in tempi di cambiamento

Le sfide che ci ha portato questa nuova normalità sono grandi, pertanto la cura dei pavimenti e la gestione della polvere sono solo una parte di qualcosa di molto più ampio. La comprensione di ciò che costituisce un elevato standard di pulizia e la capacità di mantenere tale standard stanno evolvendo per il bene degli affari, ma ancora di più per il bene del personale e dei clienti. Questo periodo di evoluzione non è privo di difficoltà, ma le opportunità per una pulizia migliore portano sempre a opportunità per aumentare le possibilità di successo.

Ask about a free cleaning assessment

100,000+ facility managers rely on us to help them identify more effective cleaning procedures and select the right cleaning equipment.

Most visited pages