Aspiratori industriali ATEX

Cos'è ATEX e perché scegliere un aspiratore industriale antideflagrante ATEX
Che cos'è ATEX?

ATEX è un acronimo/abbreviazione di “Atmosphères Explosibles” (atmosfere esplosive). Il complesso di Direttive e Norme "ATEX" è il riferimento della Comunità Europea per la protezione contro il pericolo di esplosione in presenza di gas e/o polveri infiammabili. L’atmosfera esplosiva può essere causata da gas, nebbie o vapori infiammabili, o da polvere combustibile. Se vi è sufficiente concentrazione di queste sostanze, mescolate con aria, basta una sorgente di innesco per causare un’esplosione. Nilfisk produce aspiratori industriali certificati ATEX utilizzati nelle aziende in cui esistono i pericoli precedentemente esposti. Il rischio di esplosione è considerato in particolare dalla Direttiva 89/391/CEE (del 1989) concernente l’attuazione di misure volte a promuovere il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori durante il lavoro.  La Direttiva 2009/104/CE (relativa ai requisiti minimi di sicurezza sul lavoro) ha ulteriormente rinforzato il concetto di adeguatezza delle apparecchiature, nel nostro caso, gli aspiratori industriali.


Cosa sono Hazloc e IECEx?

La Direttiva ATEX è in vigore in Europa, mentre in altri Paesi esistono regolamenti similari in materia di tutela contro le esplosioni, come ad esempio IECEx e HazLoc. 

In Nord America e Canada, la classificazione e certificazione di attrezzature per utilizzo in zone pericolose si basa sulla direttiva Hazloc. Clicca qui per altre informazioni su OSHA e NFPA

IECEx invece si applica ad altre aree del mondo: Australia, Nuova Zelanda e Cina in particolare.


Come esplodono la polvere e il gas?

Le condizioni necessarie perché si verifichi un’esplosione o un incendio sono: la presenza di una sostanza combustibile, di ossigeno e di una fonte di innesco. Vi sono limiti inferiori e superiori di concentrazione del combustibile (gas o polvere) nell’atmosfera che sono determinanti per favorire l’innesco dell'esplosione. Nel caso della polvere, in particolare, ha un ruolo fondamentale anche la dimensione delle particelle, che ne aumenta la dispersione nell’aria. Quando si utilizzando degli aspiratori industriali, aria e quindi ossigeno sono sempre presenti, e sono presenti anche nuvole di polvere e gas o vapori potenzialmente infiammabili. Pertanto, due dei tre elementi che possono generare l'esplosione sono sempre presenti: l'aria e un materiale combustibile.

Gli aspiratori industriali certificati ATEX di Nilfisk annullano il terzo parametro: l'innesco. Gli aspiratori sono progettati per evitare ogni fonte di innesco rendendo l’operazione di aspirazione sicura.




​​
Quali sono le situazioni più comuni nelle quali è necessario utilizzare un aspiratore adatto per prevenire le esplosioni di polvere o di gas?

POLVERE

Trasporto e/o trasferimento di polveri o attività di pulizia nei seguenti settori: alimentare, agroalimentare (mangimifici), farmaceutico, erboristeria, liquori, detersivi, industriale, lavorazione legno, plastica, vernici, chimico, petrolchimico, generazione di energia, riciclaggio.

 

GAS

petrolchimico, liquori, erboristeria, stazioni di servizio/distribuzione carburanti, produzione vernici, lavaggio con solventi, chimico, industriale e manutenzione, minerario di superficie/metallurgico, bioenergia.




​​​
Aree nelle quali vengono utilizzati gli aspiratori ATEX

Le aree a rischio di esplosione sono ripartite in zone in base alla frequenza e alla durata della presenza di atmosfere esplosive. Le Direttive ATEX separano in modo netto le responsabilità per la classificazione della Zona di lavoro e la classificazione della Categoria applicativa della macchina adatta a funzionare in Zone Atex:

  1. Il cliente ha la responsabilità di definire/classificare la Zona (area di lavoro) nella quale installerà/userà la macchina.
  2. Il produttore della macchina è responsabile della fornitura di una macchina che rispetti i requisiti espressi dal cliente. Con la macchina deve essere rilasciata la dichiarazione di conformità.
Categorie di aspiratori ATEX

Nelle Zone classificate ATEX si devono usare apparecchiature approvate per l’uso in ambito ATEX. Le apparecchiature sono classificate in Categorie di utilizzo correlate con le Zone. Le categorie rientrano nei Gruppi di applicazione.

Gruppo I: miniere
Gruppo II: tutte le attività di superficie diverse dalle miniere

Zona di utilizzo Categoria della macchina Suffisso per Gas/Polveri
0 - 20 1 G - D
1 - 21 2 o 1 G - D
2 - 22 3 o 2 o 1 G - D

 
Note:

  1. Tutti gli aspiratori industriali rientrano nel Gruppo II
  2. Le Zone 0 o 20 sono presenti in genere solamente all’interno delle apparecchiature, normalmente il personale non è presente in queste condizioni.
  3. Come descritto sopra, le Categorie sono suddivise tra Gas (G) e Polvere (D), Gas e Polvere possono essere presenti anche contemporaneamente (G/D).
  4. La Direttiva ATEX prevede inoltre che la macchina sia contrassegnata con il simbolo EX racchiuso in un esagono giallo (qui a destra).

 

 

Nilfisk fornisce aspiratori industriali , monofase e trifase, trasportatori pneumatici e impianti di aspirazione centralizzata, tutti certificati ATEX.
​​​​​​​​​​